Chi sono

Primi sprint

Mi chiamo Elmar Gottardi, sono nato a Bolzano, da Adriana e Aldo nel settembre del 1976. Nello stesso anno mio padre fonda il Gruppo Sportivo Alto Adige, una società ciclistica ancora molto attiva sul territorio e sono stato allevato in sella ad una bicicletta. All’età di 6 anni ho portato a casa la mia prima coppa.

Ho la fortuna di portare nel cuore molti successi: pluri campione provinciale e regionale, campione italiano d’inseguimento a coppie su pista, vincitore di 3 Targhe Egger (un premio che tiene conto dei punti accumulati durante tutta la stagione), ho pedalato bici da strada, pista, bmx e ciclocross, quando ancora le Mountain Bike non esistevano.

Gli studi scolastici e il Conservatorio di Musica Monteverdi di Bolzano, dove ho studiato flauto traverso (e chitarra), mi hanno impegnato molto e sono stati anni difficili, perché già allora la scuola non aiutava, in certi casi ostacolava, chi praticava sport.

Ho svolto l’ultimo anno di ciclismo agonistico a 18 anni, nel momento in cui era necessario decidere quale strada intraprendere, il mestiere del ciclista professionista o proseguire gli studi. Mi sono concentrato sull’esame di maturità, diplomandomi con 54/60 e successivamente mi sono iscritto all’università.

Ho lavorato come analista programmatore informatico, a Roma per cinque anni nella progettazione di Sistemi aeroportuali e Sistemi per la Difesa e successivamente sono ritornato nella mia città natale. Ho vissuto gli anni del passaggio dalla Lira all’Euro, la crisi e altri fattori che hanno provocato il fallimento dell’azienda in cui lavoravo e sono rimasto senza lavoro.

Sono tornato sui banchi di studio e ho conseguito diversi diplomi e attestati, in particolare nella Gestione Manageriale di Imprese Cooperative e come allenatore di ciclismo, conseguendo faticosamente il titolo di Direttore Sportivo di Categorie Internazionali, vincendo anche il premio per la migliore tesi d’esame presentata a livello nazionale e ricevendo le congratulazioni dal presidente della Federazione Ciclistica Italiana Renato Di Rocco. Per un breve periodo sono stato il responsabile del settore giovanile della Federazione Ciclistica Italiana.

Ho fondato una Cooperativa e ho gestito un impianto sportivo per molti anni, attendendo invano dal Comune di Bolzano un regolamento definitivo e dopo diversi anni abbiamo abbandonato il progetto. E’ in quel periodo che decido di acquistare l’attività del negozio di biciclette di via Novacella 16 a Bolzano, gestito per quasi 25 anni da mio zio Domenico e Heidi.

Oggi sono in grado di offrire un servizio di riparazione e assistenza qualificata su bici elettriche (anche con motore Bosch, per il quale è richiesto un diploma e un aggiornamento annuale), City Bike, MTB, bici per bambini e bici nuove delle migliori marche. Le bici usate vengono opportunamente revisionate prima della rimessa in vendita e i prezzi sono onesti.

Vieni a trovarmi, sono in via Novacella 16/c!

Elmar Gottardi

(P)