ATTENZIONE! A PARTIRE DAL 23 NOVEMBRE OFFERTA PER PEDALI POWER METER ASSIOMA UNO e ASSIOMA DUO

Il 23 novembre conoscerete i dettagli dell’offerta. Tenetevi pronti!

Nuova bici elettrica MTB con motore Bosch

E’ arrivata la nuova SIRMIUM, l’entry level di qualità della gamma GEPIDA.
Dedicata agli e-bikers più esigenti, SIRMIUM è una sintesi perfetta di design e funzionalità.

Qualità e performance sono assicurate dal motore Bosh Performance abbinato al nuovo
Purion una soluzione 2 in 1: display e controller combinati in un unico dispositivo,
che può essere azionato facilmente con il pollice dal manubrio della bicicletta.

Telaio in alluminio 6061 idroformato dalle linee semplici ed essenziali in perfetto stile GEPIDA,
e componetistica di alto livello, cambio e leveraggio SHIMANO e pneumatici SCHWALBE, fanno di questa E-BIKE
la soluzione ideale sia per muoversi in città sia per escursioni e gite fuoriporta.

Ciclisti altoatesini al Trevi il 23 maggio

Il 23 maggio al Trevi l’evento dedicato al ciclismo con lo storico Pivato, il giornalista Magagnin e i ciclisti Quinziato, Camin, Zanolini, Marchetti e Brasolin

“Il Giro d’Italia tra memoria e storia”. Questo è il titolo dell’evento in programma mercoledì 23 maggio alle ore 18 al Centro Trevi, nell’ambito di Arte Sport. Il professor Stefano Pivato, co-curatore della mostra Arte Sport, storico e docente universitario, racconterà la storia della corsa rosa, mentre il giornalista Daniele Magagnin intervisterà ciclisti altoatesini arrivati ai massimi livelli, rivelando aneddoti, curiosità e ricordi.  Alla serata parteciperanno: Manuel Quinziato, campione italiano a cronometro, campione mondiale nella crono a squadre, grande protagonista del ciclismo italiano fino a due anni fa, oggi, dopo la laurea in giurisprudenza, procuratore nel settore; Claudio Camin, oggi 48enne, professionista per 4 anni ed imprenditore nel settore; Cristian Zanolini, professionista per tre anni, compagno di squadra e amico di Marco Pantani, anch’egli imprenditore nel settore delle biciclette; Renato Marchetti, classe 1947, professionista per otto anni al fianco di Francesco Moser, del quale è stato gregario; Bruno Brasolin, oggi ottantenne, professionista per due anni tra il 1962 e il 1963, imprenditore nel settore auto e bici elettriche.

Parliamo di sicurezza a 360 gradi

In condizioni agghiaccianti…

Certe volte rimango sorpreso nel vedere che le persone hanno una percezione molto diversa della sicurezza. Al di là delle difficoltà economiche, che senza dubbio di anno in anno colpiscono sempre più persone, alcune regole dovrebbero valere sempre, specialmente se parliamo di sicurezza stradale e risparmiare sulla riparazione di un freno o di un copertone marcio non è certamente una scelta saggia. Se ne parla a Bolzano in questi giorni, specialmente nelle scuole, grazie all’iniziativa Comunale denominata “Bicipatente”, che ogni anno coinvolge qualche centinaio di ragazzi.

Le regole sono molto semplici:

  1. i freni e le luci sono le più importanti
  2. le ruote non devono mai essere troppo sgonfie e nemmeno troppo gonfie
  3. i bambini e le bambine piccole devono indossare il casco, anche se sono sedute sul seggiolino
  4. far controllare la propria bici da un meccanico specializzato, almeno due volte l’anno (perchè l’amico o il nonno non sempre sono affidabili…)
  5. rispettare sempre le regole stradali, sia su ciclabile che su strada
  6. ricordarsi di acquistare un buon lucchetto (no cineseria da supermercato) e di legare la bicicletta sempre a una rastrigliera (in mancanza di essa, va bene anche un palo della luce!) e in ogni caso MAI chiudere la bici in questo modo:

Buona giornata 😉

Elmar Gottardi

Scrivi la tua recensione

Ciao a tutti! Il mese di aprile è l’ideale per rispolverare la propria bici e la mia officina vi aspetta per una puntuale revisione. Vi ricordo che potete scrivere la vostra recensione al seguente indirizzo: https://goo.gl/Ejo5Qd oppure in google trovate la scheda e il pulsante “Scrivi recensione” semplicemente digitando “Sport & Mind Bolzano”, raggiungibile anche tramite QR-Code. Se qualcuno di voi non fosse pienamente soddisfatto del servizio che vi è stato offerto, tornate da me, cercherò di farmi perdonare!